- OLEIFICIO SAN GIACOMO

Vai ai contenuti

Menu principale:


Le olive raccolte, in cassette aerate, vengono portate al frantoio e frantumate nelle 24 ore successive per evitarne il deterioramento, così si ottiene un olio a bassa acidità e basso numero di perossidi. Dopo la separazione dalle foglie ed il lavaggio, le olive vengono frantumate da un frangitore a coltelli a velocità variabile. La pasta di olive ottenuta viene gramolata per alcuni minuti, per favorire l’estrazione dell’olio, che viene fatta da un estrattore centrifugo a basso numero di giri. La separazione dell’olio dalla parte solida e dall’acqua di vegetazione avviene in un unico passaggio a temperatura inferiore a 27 °C , la lavorazione della pasta avviene in assenza di aria, così viene evitata l’ossidazione dell’olio. L’intero impianto è realizzato in acciaio inox per garantire la massima igiene.
Tutti questi accorgimenti e l’uso di un impianto tecnologicamente all’avanguardia permettono di ottenere un olio di qualità che viene conservato in contenitori di acciaio inox, in assenza di aria e in un ambiente climatizzato.


 
Torna ai contenuti | Torna al menu